Home / Istruzioni e regole / Costruzione di un deck potente Parte 2 – Deck da combattimento
deck jaden yuki

Costruzione di un deck potente Parte 2 – Deck da combattimento

Vediamo più nel dettaglio come si costruisce un deck da combattimento utile ad affrontare varie tipologie di avversari. Abbiamo detto nella prima parte della guida che il numero di carte mostro è di circa 25-26, le carte magia 12-13, e le carte trappola 8-9. Ovviamente sono valori indicativi che ognuno può variare a piacimento. Ci tengo inoltre a precisare che i deck visti nella serie tv di Yu-gi-oh non sono da prendere come esempio, per vari motivi. L’esempio migliore è quello del deck elementare di Jaden Yuki (protagonista della serie Yu-gi-oh GX); nella serie tv sembra molto forte, perché Jaden ha sempre la carta giusta al momento giusto, ma nella realtà le cose sono molto diverse, basti considerare che la probabilità di pescare la carta giusta è sempre data da ‘1/carte rimanenti nel deck’, il che è un valore in ogni caso piuttosto basso.
Cominciamo dunque ad analizzare le carte mostro migliori da utilizzare, seguiranno quelle magia ed infine le trappole.

Principalmente abbiamo due tipologie di carte mostro, ossia da attacco e da difesa, entrambe divise in mostri con effetto e senza effetto. Chiamerò mostri normali quelli con un numero di stelle da uno a quattro e mostri speciali quelli con un numero di stelle da cinque in su. Per quanto riguarda i mostri da attacco consiglio di utilizzare sei-sette mostri normali con attacco di almeno 1800-1900 e due-tre mostri speciali. Tra i primi i miei preferiti sono ‘Abile mago nero’, ‘Guerriero di ardesia’, ‘Elfi gemelli’, ‘Forza di attacco goblin’, ‘Vorse il predatore’, tra quelli speciali ‘Cyber drago, ‘Demone megacyber’, ed ovviamente i fortissimi monarchi. Notare che non ho mai nominato mostri con più di sei stelle, dato che richiedono due sacrifici per essere evocati e che trovo piuttosto scomodi da usare. Per la difesa conviene avere sia mostri con un valore di def alto (almeno 2000), che metteremo in campo prevalentemente coperti, sia mostri che pur avendo un def relativamente basso, servono a togliere life points all’avversario o a distruggere i suoi mostri. Tra questi possiamo annoverare: ‘Des koala’, ‘Agile momonga’, ‘Insetto mangia uomini’, ‘Marshmellon’, ‘Sfera di distruzione’, ‘Submarineroid’.

Passiamo ora alle carte magia: esse serviranno per lo più ad aumentare la forza dei vostri mostri, a distruggere le carte del vostro avversario (sul campo o in mano), oppure ad applicare determinate strategie di attacco o di difesa. Alcuni esempi: ‘Capro espiatorio’, ‘Fulmine boltex’, ‘Spaccatura’, ‘Tempesta potente’, ‘Tifone spaziale mistico’, ‘Confisca’, ‘Nucleo oscuro’.
Infine abbiamo le carte trappola, anche queste saranno di supporto al vostro gioco ma, a differenza delle carte magia, dovrete prima metterle in campo coperte per poi scoprirle nel turno successivo (o oltre). Eccone alcune che potranno essere di grande aiuto al vostro deck:
‘Disturbo magico’, ‘Armatura sakuretsu’, ‘Buco trappola’, ‘Cilindro magico’, ‘Forza riflessa’.

Check Also

carte mostro yugioh

Carte mostro Yu-Gi-Oh

Le carte mostro possono essere evocate dalla mano sul terreno, scoperte verticalmente oppure posizionarle coperte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *