Home / Istruzioni e regole / Carte mostro Yu-Gi-Oh
carte mostro yugioh

Carte mostro Yu-Gi-Oh

Le carte mostro possono essere evocate dalla mano sul terreno, scoperte verticalmente oppure posizionarle coperte in orizzontale. Le carte mostro sono indispensabili per attaccare l’ avversario in due modi:

· Attacco diretto: in questo caso l’ avversario non possiede mostri, quindi puoi attaccarlo con i tuoi mostri direttamente.
· Attacco ai mostri: con i propri mostri che si possiede si attacca l’ avversario ai suoi mostri.

Ci sono 20 tipi di mostri differenti (drago, incantatore, zombie, guerriero, bestia, guerriero-bestia, bestia-alata, demone, fata, insetto, dinosauro, rettile, pesce, serpente marino, macchina, tuono, acqua, pyro, roccia, pianta. E 6 attributi differenti(terra, acqua, fuoco, vento, luce, oscurità). Ogni mostro ha un proprio livello, ossia il numero di stelle che compare in alto a destra sulla carta mostro. Se il livello è 4 o inferiore può essere posizionato o evocato, se invece il livello è di 5 o superiore, il mostro deve essere evocato tramite tributo, cioè mandare un mostro dal terreno al cimitero per evocare il mostro più potente; 1 mostro tributo(5-6 stelle), 2 mostri tributo(7-8), 3 mostri tributo(9-12). In basso a sinistra vedete il tipo del mostro, in questo caso è DRAGO.


Nell’immagine potete notare, l’ attributo del mostro (LUCE) e il livello (8stelle), poi c’e’ scritto la descrizione della carta, i punti di attacco(ATK) e punti di difesa(DEF). Le carte mostro sono divise in varie categorie:

1. Carte mostro normali: sono utilizzate per attaccare o per difendere, o utilizzate per un evocazione tramite tributo.

2. Carte mostro fusione: le carte mostro fusione devono far parte della zona fusion deck. Su ogni carta mostro fusione sono riportati i mostri necessari per la sua creazione (mostri materiale da fusione) ed è facilmente identificata dalla scrittura fusione scritta accanto al tipo del mostro, e dal colore viola. Ecco un esempio riportato di una carta mostro fusione. Come vedete si nota bene il colore viola. In basso a sinistra sono riportati i mostri materiale da fusione.

Regola per le carte mostro fusione: per creare un mostro fusione, ovvero per evocarlo, bisogna disporre di alcune carte molto importanti quali: i mostri materiale da fusione e la carta magia polimerizzazione. Per effettuare l’ evocazione per fusione del mostro, bisogna avere sul terreno o in mano i mostri materiale da fusione richiesti per formare il mostro, in più la carta polimerizzazione che deve essere attivata per completare la fusione.

Questa è la carta magia indispensabile per evocare i mostri fusione. Quando la fusione è stata completata i mostri materiali da fusione e la carta magia vengono mandati al cimitero. Quando la carta mostro fusione viene distrutta viene mandato nel cimitero.

3. Carte mostro rituale: una carta mostro rituale è molto speciale che può essere evocata sul terreno solo quando il giocatore dispone di una carta magia rituale(richiesta per l’ evocazione del mostro rituale) e che soddisfa le condizioni riportate sulla carta magia rituale come tributo.

Ecco un esempio di una carta mostro rituale, come vedete sono contraddistinte dal colore blu. Inoltre per effettuare questo tipo di evocazione bisogna anche offrire come tributo un numero totale di mostri il cui livello totale sia uguale o superiore alla carta mostro rituale. Esempio: il mostro sopra riportato è di 7 livello quindi bisogna offrire come tributo uno o più mostri il cui livello totale sia uguale a 7 o superiore, in più bisogna attivare la carta magia, il cui nome è segnalato sulla carta mostro rituale, si completa quindi l’ evocazione del mostro rituale; dopo effettuata l’ evocazione la carta magia rituale e i mostri offerti vengono mandati al cimitero.

4. Carte mostro con effetto: sono carte che possiedono effetti magici, esistono numerosi tipi di effetti:

effetto scoperta: sono facilmente riconoscibili con la scritta in basso a sinistra “SCOPRI”, le carte con effetto scoperta devono essere posizionate coperte e l’ effetto viene attivato subito dopo quando la carta viene scoperta;
effetto continuo: fin quando il mostro rimane sul terreno scoperto, l’ effetto non smette di cessare. Quando viene distrutta e mandata al cimitero o rimossa dal gioco, l’ effetto cessa;
effetto a pagamento: per attivare questa carta è necessario scartare carte dalla propria mano oppure pagare i propri life points a seconda della descrizione della carta.
effetto innescato: l’ effetto viene attivato quando viene soddisfatta la condizione riportata sulla carta.
effetto multi-innescato: il loro effetto può essere attivato anche nel turno dell’ avversario.

Check Also

yugioh

Varie Regole Speciali

REGOLA DEL REPLAY: si intende ritornare con il gioco a un step precedente per giocarlo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *